Ultime Uscite

neurocopywriting

Marketing 5.0

Tecnologie per l’umanità

Frutto della riflessione di colui che ha messo a punto le “4P” del marketing, Marketing 5.0 – Tecnologie per l’umanità costituisce l’ultimo aggiornamento del fondamentale lavoro di Philip Kotler, celebre autorità del marketing internazionale. In questo libro Kotler, con Kartajaya e Setiawan, integra le tendenze che i marketer devono affrontare oggi: gli ultimi sviluppi del progresso tecnologico, i cambiamenti nel comportamento dei consumatori e quelli dei modelli di business tradizionali.

Marketing 5.0 descrive, in modo operativo e chiaro, come questi tre cambiamenti fondamentali nei mercati, nel business e nella tecnologia richiedano alle imprese di vincere sfide nuove e formidabili mentre competono proponendo al mercato i loro prodotti e servizi. Gli autori si concentrano sull’idea di “tecnologie per l’umanità” e sull’individuazione di modi per utilizzare le tecnologie al fine di soddisfare le esigenze non materiali dei consumatori.

Strutturato in tre parti, il libro si apre con un’analisi di come i cambiamenti generazionali abbiano creato un nuovo tipo di comportamento del consumatore e di come superare le differenze che dividono il contesto pubblico – tra cui le disuguaglianze economiche e i conflitti politici – per raggiungere efficacemente l’intero mercato. La seconda parte descrive in dettaglio i nuovi orientamenti strategici assunti dalle imprese di tutto il mondo ed esplora i modi di affrontare i nuovi modelli di business che definiscono l’ambiente moderno. Infine, la terza parte esplora le forme dell’attuale rapido sviluppo tecnologico in aree come l’intelligenza artificiale, i sensori ambientali onnipresenti, la realtà aumentata e virtuale, e l’Internet delle cose.

Ideale per CEO, manager, leader e collaboratori delle Direzioni Marketing di organizzazioni di ogni dimensione, Marketing 5.0 è anche una risorsa indispensabile per chiunque operi in una piccola o media impresa che intenda migliorare le proprie performance.

Philip Kotler

PhD, è Professore emerito di Marketing presso la Kellogg School of Management, dove ha ricoperto la cattedra di Marketing Internazionale S.C. Johnson & Son. Il “Wall Street Journal” lo ha inserito nella classifica dei primi sei pensatori economici più influenti. Ha ricevuto numerosi premi e lauree honoris causa da istituzioni di tutto il mondo. Ha una straordinaria presenza internazionale: i suoi libri sono stati tradotti in più di 25 lingue e interviene regolarmente come oratore in numerosi Paesi.

Hermawan Kartajaya

È fondatore e Presidente esecutivo di MarkPlus, Inc.; per il Chartered Institute of Marketing (Regno Unito) è uno dei “50 guru che hanno plasmato il futuro del marketing”. Ha ottenuto il Distinguished Global Leadership Award dalla Pan-Pacific Business Association presso l’Università del Nebraska-Lincoln. È Presidente dell’Asia Council for Small Business e co-fondatore dell’Asia Marketing Federation.

Iwan Setiawan

È CEO di MarkPlus, Inc., dove aiuta le imprese a definire strategie aziendali e di marketing. Autore di numerosi contributi e oratore, è anche caporedattore di “Marketeers”.

neurocopywriting

#Ibridocene

La Nuova Era del tempo sospeso

#Ibridocene è un breve saggio che raccoglie le riflessioni a margine di una serie di dialoghi, condotti da Paolo Iabichino in pieno lockdown e chiusi insieme a Luciano Floridi, che qui fornisce un vademecum per l’età ibrida, attorno al tempo sospeso e carico di contraddizioni che chiunque di noi sta vivendo.

Gli ultimi anni sono stati quelli di un’età di mezzo che ha superato la fluidità del postmoderno, per affacciarsi su un contemporaneo difficile da decifrare e definire. La pandemia ha accelerato un guado che si era ormai reso urgente e necessario, ma non possiamo affidarci all’ormai famigerata “nuova normalità” per attraversare questo viatico.

Il nuovo tempo richiede uno sforzo inedito, quello della convivenza tra poli che fino a qualche tempo fa sembravano essere contrapposti. Siamo di fronte a un bivio antropologico: da una parte il ritorno alle strade già battute, dall’altra un sentiero decisamente inesplorato dove ci sono solo pochissime tracce, quelle di chi sta provando a mostrare rotte misteriose, ma ricco di nuove opportunità.

#Ibridocene focalizza l’attenzione sui temi della tecnologia, che, ovviamente, deve fare i conti con i criteri dell’empatia, ma ci sono anche il linguaggio, il nuovo modo di stare sul mercato e di fare comunicazione, e non ultima l’attenzione che ciascuno di noi deve porre al proprio gemello digitale, incastrato dentro una soglia fatta di atomi e bit.

Paolo Iabichino

Scrittore pubblicitario e direttore creativo, fondatore dell’Osservatorio Civic Brands con Ipsos Italia. Due volte giurato al Festival di Cannes, è stato scelto dalla Scuola Holden per essere il Maestro dei College dedicati alle narrazioni transmediali, story design e per i corsi Holden Pro riservati ai professionisti. Nel 2018 ha ricevuto il Premio Emanuele Pirella come “comunicatore dell’anno”.

neurocopywriting

Neurocopywriting

Come rendere la comunicazione e i contenuti più efficaci con il neuromarketing

Il primo manuale italiano a spiegare l’applicazione del neuromarketing e delle neuroscienze allo storytelling, per creare contenuti più usabili ed efficaci. Neurocopywriting illustra, con uno stile discorsivo ma rigorosamente documentato a livello scientifico, una delle nuove frontiere aperte dalle neuroscienze: la creazione di contenuti costruiti efficacemente grazie alle conoscenze sul cervello e le sue modalità di reazione, apprendimento e attenzione. L’autore ne indica i punti cardine e le scoperte più recenti, sottolineandone non solo le opportunità ma anche i rischi. Particolare attenzione viene data alle esperienze italiane tramite interviste a ricercatori ed esperti e l’illustrazione di alcuni casi aziendali. Il manuale è pensato non solo per chi si occupa di marketing e UX writing, ma per tutti i professionisti che si occupano di comunicazione, risultando particolarmente adatto anche per gli studenti universitari, di master e corsi professionali.

Marco La Rosa

Blogger, digital copywriter, content strategist e SEO specialist milanese. Appassionato di psicologia e attento alle tematiche dell’innovazione, nel 2019 ha fondato neurowebcopywriting.com, il primo blog italiano interamente dedicato all’applicazione delle neuroscienze alla comunicazione. Specializzato in UX design e Inbound marketing, collabora, come freelance, con alcune agenzie digitali italiane ed estere.

Raccontarsi Online

Dal freelance alle piccole e medie imprese: storytelling per il marketing digitale

Imparare a raccontarsi online è la chiave per farsi riconoscere e creare condizioni per vendere; perché, se il cliente non percepisce la differenza tra te e un altro, userà un solo criterio per scegliere: il prezzo, e sceglierà quello più basso.

Come raccontare il lavoro di un libero professionista? Come può farlo una piccola impresa, attingendo dal proprio patrimonio di storie, conoscenza e valori? Come usare Internet e i social media per guadagnare visibilità, coltivare reputazione, trovare nuovi clienti?

Fulvio Julita spiega i metodi dello storytelling per le imprese più piccole, i passi necessari per fissare gli obiettivi della narrazione, organizzare un piano editoriale e dare forma ai contenuti. Il testo guida all’elaborazione della strategia con esempi pratici, esercitazioni e schede da scaricare. Trovano spazio consigli di scrittura, fotografia, video e gestione dei canali digitali.

Sono inoltre descritti i metodi Cinque Vasi e SIEPE: il primo per imparare a scrivere contenuti destinati ai social, il secondo per organizzare il piano editoriale e stimolare la creatività. Due strumenti straordinari per raccontarsi bene online fin da subito.

Fulvio Julita

Si occupa di storytelling d’impresa applicato a strategie di marketing digitale. Co-fondatore di PLUME raccontare le imprese, vive nella quiete di un delizioso angolo d’Italia, tra il Lago Maggiore e il Lago d’Orta. Lavora da oltre trent’anni nel marketing come creativo, consulente, formatore e manager d’innovazione. Speaker a eventi e convegni del settore, dal 2020 è ideatore e voce di EROI, un podcast che parla di storytelling e imprese da raccontare.

Neuromarketing applicato

Un approccio scientifico al marketing del futuro

Un metodo di marketing e comunicazione – accompagnato da un vasto insieme di conoscenze scientifiche su mente, cervello e comportamenti – applicabile fin da subito, e in modo concreto, per aumentare il tasso di successo delle proprie iniziative.

Come può accadere che aziende di ogni dimensione e tipo, guidate da manager esperti e con risorse importanti a disposizione, si trovino a lanciare così tanti progetti che generano pochi profitti o, addirittura, falliscono? Il motivo è da ricercarsi nella difficoltà di comprendere i desideri delle persone e gli aspetti che influenzano le loro decisioni di acquisto. Ma al giorno d’oggi abbiamo gli strumenti per progettare un successo e seguire strade più promettenti di altre.

Neuromarketing applicato spiega come mettere in pratica le più importanti nozioni delle neuroscienze e delle scienze comportamentali, e illustra un approccio sintetico per confrontarsi con il mercato, facendo ricorso a metodi che non riguardano solo il neuromarketing, ma prevedono una visione più ampia, volta alla comprensione di cosa spinga una persona ad acquistare, in ogni possibile contesto.

Completano il manuale i risultati di casi pratici di studio per guidare le scelte aziendali in modo ottimale.

Giuliano Trenti

Fondatore e presidente di NeurExplore, la prima azienda in Trentino a occuparsi di neuromarketing, una tra le poche realtà in Italia a impiegare la scienza nelle scelte strategico-operative di marketing e comunicazione.

Immagini vs Parole

Scrivere e progettare il messaggio pubblicitario

Immagini vs parole pone la lente di ingrandimento sulla scrittura pubblicitaria e sul visual design, sulla forma e sul contenuto dei messaggi che usiamo per comunicare, emozionare, vendere.
Immagini vs parole è una vera palestra di allenamento per copywriter, art director, social media manager e direttori creativi che potranno apprendere come organizzare testi e immagini con gusto e consapevolezza, senza ricorrere a trucchetti o formule magiche, ma applicando metodi empirici sperimentati sul campo in anni di lavoro.
In questo percorso attraverso le a volte esilaranti strade dell’advertising e gli a tratti impervi sentieri del content design, dove teoria e tecnica si incontrano in momenti pieni di spunti creativi, non mancano le immagini – più di 50 -, ma d’altronde, in un manuale dal titolo Immagini vs parole sarebbe assurdo il contrario!

Davide Bertozzi

Romagnolo, copywriter e direttore creativo, lavora come freelance per agenzie pubblicitarie, pmi, grandi imprese e piloti di MotoGP. Insegna scrittura pubblicitaria in diverse business school italiane e condivide le sue esperienze professionali nei più importanti eventi nazionali legati al digital marketing.

Gestire il business fluido

Esperienze di management per prosperare nell’epoca dell’incertezza

Cinque dei più qualificati esperti italiani di management forniscono risposte puntuali, consapevoli e concrete agli interrogativi su cosa serve alle aziende per crescere davvero nei mercati in cui già operano o per entrare efficacemente in mercati nuovi, su quali siano i fattori che ne frenano lo sviluppo e quali le soluzioni in grado di accelerarlo.

Il volume risponde a questi e a molti altri interrogativi, prendendo in esame casi specifici, costruendo modelli di intervento solidi e misurabili e sviluppando nel dettaglio le tematiche oggetto di analisi sotto varie angolazioni.

Non si tratta di un manuale tecnico, né della semplice illustrazione di un know how aziendale. È piuttosto un saggio, scritto a più mani, che propone una riflessione costruttiva e in grado di dare una chiave di lettura originale e basata sulle esperienze concrete, anche internazionali degli autori, alla comprensione dei motivi delle difficoltà che molte aziende trovano nel loro percorso, nonché dell’opportunità di trasformare il rischio e le difficoltà in occasioni di crescita e sviluppo accelerato.

Michele Bruno, Pietro Butté, Gabriele Galeani, Vincenzo Natile e Guido Tarizzo

Le 5 autorevoli voci di questo volume, fanno parte del Gruppo EIM (Executive Interim Management) azienda presente in 15 paesi nel mondo che da oltre 30 anni supporta le imprese impegnate in processi di cambiamento accelerato e di miglioramento della performance gestendo una community internazionale di oltre 30.000 senior executive manager e professionisti indipendenti.

Onlife Fashion

10 regole per un mondo senza regole

Un volume che analizza il mercato della moda, focalizzandosi in particolare sul segmento definito “high-end” (fascia alta), in cui trovano posto brand del calibro di Gucci, Prada, Versace, YSL.
In un’epoca contraddistinta da repentini e profondi cambiamenti, anche il mondo della moda ha vissuto importanti trasformazioni. I suoi confini, le sue logiche e i suoi protagonisti sono stati ridefiniti, continuano ad esserlo e lo saranno in futuro. L’obiettivo del libro è fornire a imprenditori, professionisti, operatori del settore, consulenti e studenti un quadro interpretativo per comprenderne lo stato dell’arte e governarne le evoluzioni.

Philip Kotler, Riccardo Pozzoli, Giuseppe Stigliano

Philip Kotler, fra i maggiori esperti di marketing, con oltre 100 articoli scentifici e più di 60 libri. Riccardo Pozzoli, startupper ed esperto di comunicazione, nel settore cibo e della moda. Giuseppe Stigliano, imprenditore e docente presso diverse università e business school, guida un team di oltre 200 talenti.

Il Ministero del Buon Senso

Come eliminare lungaggini burocratiche e follie organizzative della vostra azienda

In questo nuovo libro Martin Lindstrom focalizza il suo brillante sguardo indagatore sulle imprese e sui gruppi di lavoro, troppo spesso impantanati nella burocrazia aziendale e appesantiti da follie organizzative che affliggono ogni funzione.

Il risultato è un saggio dal tono spiritoso e dal ritmo incalzante, capace di offrire spunti sia operativi che analitici per coinvolgere i collaborartori nel risanamento di sistemi deteriorati da numerose strozzature organizzative, così da rendere il lavoro più efficace e i clienti più soddisfatti.

A supporto del suo ingegnoso piano per riportare la logica – e la salute – nelle imprese e soprattutto nelle persone, Lindstrom inserisce numerosi esempi concreti (e spassosi) di perdita del buon senso aziendale. Ne deriva un testo fondamentale per tutti coloro che al lavoro si sentono sabotati dalla burocrazia interna e vogliono avere una vita lavorativa di qualità migliore.

Martin Lindstrom

Famoso consulente internazionale di management e autore di best seller, considerato una delle persone più influenti al mondo (“Time”) ed è inserito nella classifica dei più importanti pensatori di business del mondo (Thinkers50). Tra i suoi best seller, Small Data (Hoepli, 2016) e Neuromarketing (Apogeo, 2009).

#Mediastorm

Il nuovo ordine mondiale dei media

Un viaggio dentro la più grande riorganizzazione dell’industria dei media di tutti i tempi; non semplicemente una serie di “upgrade” tecnologici, ma un vero e proprio cambio di scenario.

Quali modelli di business muovono i mutamenti in corso nei media? Come funziona la subscription economy che vuole trasformare tutti quanti noi da acquirenti occasionali di un prodotto in abbonati fedeli di un servizio? Cosa sono le “strategie delle raccomandazioni” con le quali Amazon e Spotify riescono a legarci sempre più alle loro library sterminate? Perché al “New Yok Times” da qualche tempo sostengono di voler prendere a modello Netflix, un’azienda tecnologica della Silicon Valley che produce film pur non essendo affatto interessata a farli uscire nei cinema.

#Mediastorm si propone di dare, a queste e altre domande del genere, delle risposte per tracciare una mappa di questo “mondo sottosopra” e in continua trasformazione, offrendo così uno strumento per cercare di costruire con i media un rapporto più consapevole.

Lelio Simi

Giornalista, osserva il mondo da Lucca. Si occupa di innovazione, media e analisi delle strategie editoriali, temi sui quali ha realizzato inchieste per “il Manifesto”, “Pagina 99”, “Link”, “Eastwest”, “Altreconomia”. È tra i fondatori di DataMediaHub think-tank, dedicato all’analisi del mondo dei media. È uno degli autori dell’antologia Datacrazia (D Editore, 2018).

Neuromarketing

Gli strumenti e le tecniche di una strategia marketing efficace per creativi e marketer

Il neuromarketing è una scienza e quindi parte dalle evidenze scientifiche. Il neurobranding è quell’attività di posizionamento di un prodotto o di un servizio nel cervello di un cliente, attraverso le tecniche di neuromarketing.

Si va dalla creatività alla fase progettuale, all’advertising, alla strategia marketing e di brand positioning, utilizzando i principi delle neuroscienze per comunicare al meglio ai consumatori l’identità di marca di un brand e modellare il comportamento degli acquirenti attraverso archetipi, bias cognitivi, emozioni e contesto comunicativo.

L’obiettivo di questo libro è di accompagnarvi nella creazione di un neurobrand, cioè di una strategia di comunicazione, advertising e marketing per un brand, basata sui principi del neuromarketing.

Mariano Diotto

Brand strategist e neurobranding expert, coordinatore del Dipartimento Brand di AINEM (Associazione Italiana di Neuromarketing), membro accademico dell’Associazione Internazionale NMSBA (Neuromarketing Science & Business Association), membro dell’AISS (Associazione Italiana di Studi Semiotici), docente universitario e direttore della collana Neuromarketing di Hoepli. Ha creato in Italia le prime lauree internazionali di Web marketing & digital communication e Advertising & marketing, importando nel nostro Paese il modello formativo americano.

Affiliate Marketing

Come diventare un imprenditore digitale

L’Affiliate marketing è un ramo del web marketing basato sulle performance: per raggiungere i risultati l’affiliato utilizza tutti i canali promozionali, sfruttandone tutte le potenzialità. Strumenti come SEO, Copywriting persuasivo, DEM, Video advertising, Mobile advertising, Social advertising, SEM e Native sono delle grandi opportunità se sapete come usarli. Ma se l’obiettivo è capire come migliorare le strategie di web marketing per guadagnare online o acquisire più clienti dovete pensare e agire come affiliati professionisti. Questo volume è un manuale strategico per diventare un affiliato professionista e guadagnare con campagne promozionali, programmi di affiliazione o con clienti diretti. Lo scopo è quello di offrire una visione generale sui principali network e programmi di affiliazione adatti per iniziare a lavorare con profitto. Imparerete come generare conversioni avendo cura di rispondere alla domanda dell’utente. Scoprirete inoltre come guadagnare davvero con le campagne promozionali sul web.

Giannicola Montesano

Dal 2007 ha veicolato sul mercato italiano ed estero molte campagne promozionali, anche in forma esclusiva, registrando volumi interessanti, con un ottimo indice di qualità e con grande soddisfazione degli advertiser, inoltre è Top Publisher in molti network di affiliazione. Nel 2014 ha intensificato l’attività da affiliato professionista passando dalla SEO a fonti di traffico più redditizie in Italia ed estero, ampliando così la rete di contatti e il numero di campagne promozionali attive. È CEO di AdSimple S.r.l., web marketing agency, nonché formatore e relatore ai più importanti eventi italiani sul digital marketing.

Il Metodo Elon Musk

Il modello di business e i principi del successo di Tesla Motors

Elon Musk è, indubbiamente, l’uomo che più di ogni altro sta inventando il futuro. Che si tratti di compiere un’impresa aerospaziale, di sperimentare un microchip nel cervello per collegare mente e computer o “semplicemente” di credere ostinatamente nell’elettricità come fonte di energia per alimentare un’automobile di nuova concezione alla portata di tutti è lui a dettare la rotta.

Tesla, nel 2020 l’azienda automobilistica con il più alto valore sui mercati finanziari, tra le varie start-up di Musk, è quella che offre l’osservatorio migliore per mettere in luce i prinicpi che muovono le imprese dell’imprenditore di origini sudafricane.

Il metodo Elon Musk è pertanto un’analisi accurata, che mostra luci e ombre, dei principi fondativi della Tesla Motors come modello vincente per orientare le organizzazioni del futuro, garantendone l’adattamento alle sfide che le attendono, non solo nel settore automotive.

Michael Valentin

Ha lavorato per il gruppo PSA, proprietario dei marchi Peugeot, Citroen, DS, Opel e Vauxhall Motors, di cui è stato manager di produzione e ingegnere industriale, per poi passare alla società di consulenza manageriale McKinsey & Company. Nel 2012 ha fondato la sua società di consulenza, OPEO, della quale è tutt’ora direttore associato.

Funnel Marketing

Acquisire clienti con il Funnel marketing

Un nuovo modo di approcciare il funnel marketing: consigli pratici da mettere subito in atto per realizzare e ottimizzare strategie performanti per il percorso di acquisizione clienti.

Un manuale operativo che illustra step by step come aumentare l’efficacia dell’”imbuto d’acquisto”, ovvero di quel modello marketing che pone al centro il consumatore e il suo percorso verso la scelta di un bene o servizio. I capitoli affrontano tutti gli aspetti fondamentali per comunicare con il pubblico mettendo in risalto i punti di forza di un brand e per instaurare una vera e propria relazione con chi viene in contatto con l’ecosistema del brand stesso: dalla brand idendity al target, dallo stato dell’utente al customer journey, dall’analisi del traffico alla sua ottimizzazione.

Case history ed esempi completano il volume, consentendo di ideare fin da subito il “funnel” più adatto per la propria azienda.

Fabio Capecci

Marketer specializzato nell’uso di strategie online per creare un percorso di acquisizione clienti customizzato.

Marco Peca

Sviluppatore web, gestisce programmazione e ottimizzazione dei processi dei tool di Web Marketing.

#Datastories

Seguire le impronte umane sul digitale

Un saggio alla scoperta del significato nascosto degli small data che quotidianamente seminiamo in Rete attraverso i nostri tablet e smartphone.

Ci sono tracce che non hanno la forma della pianta dei piedi, ma dipendono dai polpastrelli delle mani. Sono le impronte che lasciamo ogni giorno sui nostri dispositivi, quando digitiamo chiavi di ricerca sul web, mandiamo cuoricini sui social e facciamo swipe sulle app. Dati minuscoli, che contengono tanto di noi esseri umani e che possono rivelare il perché dietro a comportamenti, scelte di consumo, codici linguistici, tensioni culturali. C’è una materia che si occupa di mappare proprio questi small data in Rete: si chiama etnografia digitale.

L’obiettivo? Capire meglio il nostro presente iperconnesso, migliorare le strategie di comunicazione dei brand e intercettare i segnali deboli del futuro all’orizzonte. In fondo, i territori online non sono abitati da utenti anonimi, ma da persone in carne e ossa con necessità, paure, sogni. Questo libro racconta dove si raccolgono i dati più sottili e in che modo si trasformano in storie che vale la pena raccontare.

Alice Avallone

Direttrice dell’osservatorio di antropologia digitale Be Unsocial, è ricercatrice di insight per le aziende e insegna digital storytelling alla Scuola Holden di Torino. Il suo ultimo libro: Immaginari per viaggiatori. Raccontare territori, luoghi e storie al turista (Cesati, 2019).

Risto Boom

Crea il successo del tuo locale

Uno strumento indispensabile per conoscere le linee guida strategiche e mettere in pratica le metodologie giuste per avviare un’attività di ristorazione vincente.

Il manuale si articola in sei capitoli, ognuno dei quali contiene approfondimenti e casi pratici. Si parte dalla creazione di un’idea di business, si analizzano quali sono i modelli che funzionano, passando dallo studio di fattibilità economico-finanziaria per valutare le potenzialità del mercato, i rischi e le opportunità.

Nei capitoli centrali il focus è sia sugli aspetti organizzativi fondamentali – dalla scelta della location alla costruzione dell’offerta, dal layout agli allestimenti – sia su quelli più operativi, con particolare disamina delle metodologie di servizio, delle procedure e degli standard.

In conclusione un ampio spazio dedicato alle risorse umane: il vero valore aggiunto che può fare la differenza in una attività di ristorazione.

Giacomo Pini

Esperto di ristorazione e turismo, consulente per numerose aziende, gruppi organizzati, catene in franchising, strutture ricettive, pubblici esercizi, start up nazionali e internazionali di cui si occupa di strategia e marketing.

Manuale di Neuromarketing

È il primo manuale di neuromarketing in Italia basato su casistiche nazionali, risultato del lavoro e delle ricerche dell’Associazione Italiana di Neuromarketing. Scritto dai massimi esperti italiani del settore, il volume presenta il neuromarketing come un interessante modello per “svecchiare” l’approccio di marketing strategico presente oggi in azienda. Un modello che risulta essere innovativo per imprenditori, manager, marketer, pubblicitari, creativi e studenti di marketing e comunicazione che vi troveranno soluzioni immediatamente applicabili nella loro professione e nello studio. Il manuale, infatti, insegna a realizzare pubblicità, prodotti, servizi ed esperienze “a misura di cervello”, attraverso un’offerta sempre più in linea con le attese profonde delle persone, per migliorarne la qualità della vita; offre strumenti per ottimizzare le strategie di brand equity e di posizionamento; aiuta a sviluppare nuovi modelli economici orientati alla creazione di una società incentrata sui principi della neuroetica.

Garofalo Caterina

Esperta di comunicazione e di marketing emozionale, visiting professor presso il Politecnico di Milano, IUSTO e altre università italiane.

 

Gallucci Francesco

Direttore del Laboratorio di Neuroscienze Applicate della Fondazione Organismo di Ricerca GTechnology, è tra i pionieri in Italia del Neuromarketing.

Diotto Mariano

Brand strategist e neurobranding expert, coordinatore del Dipartimento Brand di AINEM, membro di NMSBA e dell’AISS, docente universitario.

Fanocracy

Trasformare i clienti in fan e i fan in clienti

Dall’autore del bestseller Le nuove regole del marketing e delle PR, un’innovativa guida per convertire l’entusiasmo e la passione dei clienti nel più potente strumento di marketing: la fedeltà.

Fanocracy illustra, con stile chiaro ed essenziale, come “trasformare i clienti in fan in delirio”, realizzando così la strategia chiave alla base di qualsiasi azienda di successo, al di là delle dimensioni e del settore in cui opera.

Ormai vera star del marketing globale, David Meerman Scott con la figlia Reiko, grazie all’esplorazione del “mondo dei fan” attraverso le neuroscienze, traccia una nuova mappa per costruire una cultura aziendale efficace e vincente, che pone al centro la fidelizzazione del cliente intesa come amicizia, condivisione e community. Valori nuovi, da iniziare a incarnare già all’interno dell’azienda: i primi fan devono essere i dipendenti stessi.

Esempi e interviste a imprenditori, start-up, organizzazioni non-profit, aziende grandi e piccole consentono di trarre ispirazione e di introdurre immediatamente nel proprio business le innovative teorie descritte nel volume, iniziando così a creare il proprio fandom.

David Meerman Scott

Esperto di strategia aziendale di fama internazionale, imprenditore, consulente di start-up e public speaker. Tra le sue pubblicazioni il bestseller Le nuove regole del marketing e delle PR (Hoepli, 2016) giunto alla sesta edizione e tradotto in 29 lingue.

 

Reiko Scott

Laureata in neuroscienze presso la Columbia University, ora studentessa di medicina presso la Boston University.

Digital wine marketing

Guida alla promozione online del vino e dell’enoturismo

Una guida pratico-teorica per sviluppare e gestire una moderna strategia di comunicazione e marketing del vino. Digital wine marketing presenta in maniera sistematica e integrata tutti gli elementi fondamentali per creare e far crescere una “cantina digitale”: dal sito web ai social media, dal content marketing alla brand identity, dall’influencer marketing alla formazione, dalle sponsorizzazioni ai negozi online. In chiusura un capitolo dedicato all’enoturismo, dal taglio sia legislativo sia esperienziale, e un’appendice che analizza il mondo del vino ai tempi del Covid-19.

La completezza dei temi trattati contribuisce a rendere il manuale un riferimento per tutti i produttori di vino, i marketer, gli operatori commerciali, i blogger e wine lover.

Susana Alonso

Vive fra la Sardegna e Buenos Aires ed è digital marketer del vino e sommelier. Nel 2015 ha fondato Sorsi di web, agenzia web che si occupa di strategie di comunicazione digitale per le cantine e nel 2020 Vigne Digitali, un servizio di sviluppo di siti web con ecommerce e wine club integrati.

 

Fare marketing con l'AI

Manuale per piccole, medie e grandi imprese

Guido Di Fraia torna con un manuale completo per aiutare le aziende a cogliere fin da subito le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale nelle attività di marketing e comunicazione e, più in generale, nel business. Nei prossimi anni l’AI diventerà una tecnologia dominante e “generalista” che ci supporterà in ogni ambito della nostra vita quotidiana e professionale risultando, come è avvenuto a suo tempo per l’elettricità, una commodity irrinunciabile. Partendo da queste premesse, il volume, attraverso trattazioni approfondite, case studies e vere e proprie “istruzioni per l’uso”, offre una visione dettagliata e operativa su come sia possibile utilizzare le soluzioni di AI per generare valore in tutte le diverse fasi di una strategia di marketing. Il manuale, caratterizzato dalla consueta vision pioneristica dell’autore, rappresenta uno strumento indispensabile per progettare e realizzare, attraverso un approccio strategico, soluzioni di intelligenza artificiale per attività di marketing e comunicazione disegnate sulle specifiche esigenze delle aziende, siano essa micro-imprese o multinazionali.

 

Di Fraia Guido

Founder e CEO del Laboratorio di Intelligenza Artificiale “IULM AI Lab”, docente e Pro Rettore all’Innovazione e alla Comunicazione dell’Università IULM di Milano.

 

Podcast Marketing

Dare voce al brand per una content strategy di successo

Il primo manuale italiano che spiega cosa sono i branded podcast, come progettarli e quale valore portano in una strategia di content marketing. Nel 2019 12,1 milioni di persone in Italia hanno ascoltato almeno un podcast, contro i 10,3 del 2018, con una crescita quindi del 16%. La durata media di ascolto di un podcast è di oltre 20 minuti. Bastano questi dati per comprendere come questo media possa diventare un tassello davvero efficace e del tutto nuovo della comunicazione e del marketing aziendale. Questo manuale contiene tutti gli strumenti utili per progettare podcast di successo, capaci di rispettare la forma narrativa necessaria per dare voce ai valori del brand in modo rilevante per gli ascoltatori. Responsabili marketing e comunicazione di aziende e agenzie troveranno nel libro, anche attraverso case histories e interviste ai protagonisti del mondo del podcast italiano, tutti gli “attrezzi del mestiere” per comprendere cosa sono i branded podcast, come progettarli e come integrarli in modo efficace in un piano di marketing.

 

Passamonti Gaia

Storytelling strategist e co-fondatrice dell’agenzia di comunicazione Pensiero visibile e della casa di produzione audio Storie avvolgibili.

 

L'arte dell'informazione

Come la data visualization e il design ispirano le comunicazione

L‘arte dell’informazione celebra lo storytelling dei dati, come spiega bene RJ Andrews, uno dei creatori più talentuosi del settore. Ma soprattutto illustra come creare potenti informazioni basate sui dati di cui possiamo fidarci. Come possiamo creare nuovi modi di osservare il mondo? Mappe, grafici e diagrammi sono gli artefatti che utilizziamo per rappresentare le informazioni. Ma il modo in cui informano – cosa ci dicono e come incidono sulle nostre decisioni – è la cosa più importante. Questo libro mostra come organizzare i dati in storie che forniscono spunti e ispirazione. Ricco di dettagli pratici, di immagini e infografiche a colori, L’arte dell’informazione presenta principi senza tempo per consentire a tutti di far crescere le nostre conoscenze e utilizzare al meglio i dati per una comunicazione brillante e attendibile.

 

Andrews RJ

Data storyteller e creatore del pluripremiato sito InfoWeTrust.com.

 

Bezonomia

Come Amazon ha cambiato la nostra vita e cosa possiamo imparare dalle strategie di Jeff Bezos

Frutto di un lavoro che ha coinvolto 150 fonti interne ed esterne ad Amazon, Bezonomia offre uno sguardo rivelatorio e libero da pregiudizi su un colosso della tecnologia che nel giro di pochi anni è arrivato al vertice del business mondiale. Dire che è possibile ignorare Jeff Bezos equivale a dire che si potevano ignorare Henry Ford e Steve Jobs, titani che hanno letteralmente ridefinito le regole del business su scala mondiale. Il fondatore di Amazon è il nuovo disgregatore attualmente sulla piazza. Ha creato l’algoritmo del 21° secolo in grado di creare ricchezza su ricchezza. Un settore alla volta, i tentacoli di Amazon stanno strizzando e fagocitando tutto ciò che incontrano e, nel mentre, cambiando profondamente il modo di intendere l’economia, il mondo del lavoro e, in generale, la società. Per questo motivo, i principi grazie ai quali Bezos ha raggiunto la sua posizione dominante – come ci racconta Dumaine nel libro – vengono imitati dai suoi concorrenti in tutto il mondo: l’ossessione per il cliente, la tensione costante verso l’innovazione e una visione a lungo termine non sono più un’esclusiva della sua azienda. La bezonomia ha tante facce: per alcuni è una miniera d’oro, per altri una minaccia, per altri ancora un elemento in grado di condizionare la vita. Per tutti un fenomeno da seguire per salvare il proprio business.

Dumaine Brian

Giornalista pluripremiato e redattore per il magazine “Fortune”. Tra i suoi libri precedenti, The Plot to Save the Planet (Random House). Vive a New York.

Amazon Advertising

Sfruttare le possibilità pubblicitarie di Amazon per comunicare e vendere

Amazon nel mondo conta più di 5 milioni di venditori, numero che cresce di giorno in giorno. Eppure, meno di 200 mila venditori fatturano su Amazon più di 100 mila euro all’anno. Questo significa che non è più sufficiente caricare i prodotti su Amazon per sperare di ottenere buone vendite. La concorrenza è diventata così agguerrita da rendere necessarie più armi nel proprio arsenale di venditore Amazon. I molteplici formati pubblicitari di Amazon sono sicuramente la scelta più importante a disposizione dei venditori. In questo libro, i venditori Amazon troveranno tutte le indicazioni strategiche e operative per impostare la migliore strategia pubblicitaria grazie alla piattaforma Amazon Advertising, per raggiungere con la propria comunicazione tutti i potenziali clienti.

Calvi Parisetti Eleonora

Consulente di marketing digitale specializzata nella gestione di account venditore su Amazon. eCommerce Specialist, con focus sulla vendita sui marketplace.

Professione Social Media Manager

Strategie, tattiche e strumenti per i professionisti del Social Media Marketing

Personal branding, social media plan, i tool più adatti al lavoro da svolgere e i fondamentali report sono solo alcuni dei molteplici aspetti del lavoro di un social media manager. Con questo volume intraprenderete il percorso necessario per imparare a padroneggiarli, in funzione del mantra che accompagna il vero professionista: coinvolgere per convertire. Chi vuole diventare SMM, infatti, deve innanzitutto capire l’importanza della formazione e di dimostrare quanto vale la sua figura. In un contesto in continua e veloce evoluzione come quello digital, essere performanti e fare la differenza rispetto ai venditori di “fuffa”, che si spacciano per grandi esperti, è un valore aggiunto imprescindibile. Non esiste una formula magica per emergere, ma esistono attitudini, studio ed esperienza. E sono essenziali. È infatti importante seguire ogni fase del percorso di lavoro e curarla nei dettagli, verificandola e testandola. Questo libro promuove una vera e propria inversione di rotta, impostando il giusto mindset per lavorare in modo serio e professionale, portando al contempo risultati ai clienti. Perché questi due aspetti, per avere successo, devono necessariamente coesistere.

Gentili Veronica

Facebook Marketing Expert per AdEspresso, ha la qualifica di Facebook Certified Media Buying Professional, esperta di digital marketing.

Brand Activism

Dal Purpose all’azione

I tempi sono cambiati. In passato, un’azienda poteva scegliere per quali problemi impegnarsi. Oggi non è più così. I consumatori, in particolare Millennial e Generazione Z, chiedono a gran voce alle imprese di essere le protagoniste del cambiamento del mondo e del tentativo di risolvere i problemi più urgenti che affliggono la società. Crisi di fiducia, emergenza climatica, disparità di reddito, correttezza verso i collaboratori, diritto alla salute e all’istruzione, riscaldamento globale, discriminazioni, impronta ambientale dei singoli e delle imprese sono diventati nel volgere di un decennio i temi centrali su cui ogni azienda è chiamata a rispondere, prendendo posizione e mettendo in gioco la propria reputazione. Che cosa vuol dire tutto questo? Essere brand activist. E se è vero che la dichiarazione del purpose non basta più ed è necessario passare all’azione, Brand Activism è il testo di riferimento per capire quali strategie le aziende devono mettere in atto per trasformare i valori del bene comune e della sostenibilità da semplici slogan ad azioni concrete.

Kotler Philip

Il “padre del marketing moderno”, autore di oltre sessanta libri, ha recentemente pubblicato Social media marketing e il best seller Marketing 4.0.

Sarkar Christian

Autore, editore, imprenditore, consulente, artista e attivista. È co-autore di Inclusivity: Will America Find Again Soul? e co-fondatoredi «The Marketing Journal».

SEO for Dummies

La SEO rappresenta il canale evergreen del digital marketing e mantiene intatta la sua efficacia e utilità nonostante tecnologie e strumenti sempre nuovi entrino a far parte delle strategie web delle aziende. In questa guida potrete scoprire gli elementi indispensabili per posizionare un sito sui motori di ricerca, impostare un ciclo di attività continuative, monitorarne l’andamento e migliorare la strategia in corso d’opera. Un libro fondamentale per chi vuole aumentare la visibilità dei siti su Google e sugli altri motori di ricerca.

Antonacci Francesco

Ecommerce manager e founder di Socialware, si dedica a Web marketing e di eCommerce dal 2007 attraverso la consulenza strategica e la formazione.

Storytelling D'impresa – 2° ed

La nuova guida definitiva verso lo storymaking

Viviamo in un tempo in cui il racconto è diventato una piattaforma di vita e lavoro. Raccontiamo, per posizionare un prodotto, per orientare un’economia, per guidare il pubblico impaurito durante una pandemia. Tutti i giorni siamo ormai protagonisti di battaglie narrative dove lo scontro non è più soltanto sulla qualità, la velocità, la relazione, i social media, ma anche e soprattutto sulla narrazione che si fa del proprio mondo: di marca, prodotto, vita. Cosa vuol dire raccontare in questi termini? Il testo, in questa seconda edizione aggiornata e rivista, è pensato per dare una risposta ed essere così una guida completa allo Storytelling d’impresa che si trasforma oggi in Storymaking: non solo racconto ma anche testimonianza concreta della propria narrazione, un nuovo attivismo di marca personale o aziendale. L’opera, completa di molti casi studio ed esempi pratici, spiega in dettaglio le tecniche, i processi e gli strumenti dello Storytelling individuale e del Corporate Storytelling, indispensabile per raccontarsi su mercati saturi come quelli aziendali. Perché le storie vanno cercate, inseguite, trovate, raccontate e infine fatte vivere.

Fontana Andrea

TEDx Speaker, autore. Sociologo della comunicazione e dei media narrativi, ha introdotto in Italia il dibattito teorico e operativo sulla “narrazione d’impresa”.